Riferimenti Normativi

RIFERIMENTI NORMATIVI MARCHIO IPPC FAO/FITOK

Regolamento (UE) 2016/2031 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 26 ottobre 2016 relativo alle misure di protezione contro gli organismi nocivi per le piante, che modifica i regolamenti (UE) n. 228/2013, (UE) n. 652/2014 e (UE) n. 1143/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio e abroga le direttive 69/464/CEE, 74/647/CEE, 93/85/CEE, 98/57/CE, 2000/29/CE, 2006/91/CE e 2007/33/CE del Consiglio;

Convenzione Internazionale per la Protezione delle Piante della FAO, adottata dalla Food and Agriculture Organisation of the United Nations (FAO) nel 1951, ratificata dall'Italia il 3 agosto 1955, ultima revisione 1997;

Standard Internazionale sulle Misure Fitosanitarie n. 15 (ISPM n. 15), della Convenzione internazionale per la protezione delle piante della FAO, relativo alle “linee guida per la     regolamentazione del materiale da imballaggio in legno nel commercio internazionale” ultima revisione 2009;

Accordo sull'applicazione delle misure sanitarie e fitosanitarie (SPS), stipulato nell'ambito della Organizzazione Mondiale del Commercio (WTO/OMC);

Direttiva n. 2000/29/CE del Consiglio, concernente le misure di protezione contro l'introduzione nella Comunità di organismi nocivi ai vegetali o ai prodotti vegetali e contro la loro diffusione nella Comunità, e successive modificazioni (G.U. L 169 del 10/07/2000);

Direttiva n. 2002/89/CE del Consiglio, che modifica la Direttiva n. 2000/29/CE concernente le misure di protezione contro l'introduzione nella Comunità di organismi nocivi ai vegetali o ai prodotti vegetali e contro la loro diffusione nella Comunità, e successive modificazioni (G.U. L 355 del 30/12/2002)

Decreto Legislativo 19 agosto 2005 n. 214in attuazione della direttiva 2002/89/CE concernente misure di protezione contro l'introduzione e la diffusione nella Comunità di organismi nocivi ai vegetali o ai prodotti vegetali, come modificato dal Decreto Legislativo 9 aprile 2012 n. 84 (G. U. n. 248 del 24/10/2005 Supplemento Ordinario n. 169 e G. U. n. 147 del 26/06/2012) e dallaLegge n. 116 dell'11 agosto 2014 (Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n. 192 del 20 agosto 2014, Supplemento Ordinario n. 72) che ha convertito in legge il Decreto Legge n. 91 del 24 giugno 2014 (in Gazzetta Ufficiale n. 144 del 24 giugno 2014). in particolare, per quanto attiene agli obblighi ed alle relative sanzioni per i commercianti di imballaggi a marchio IPPC/FAO, art. 19 e art. 54.  

Decreto Legislativo 19 agosto 2005 n. 214 - Estratto 214_artt19e54 (123,54 KB)

Decreto Ministeriale 2 luglio 2004 (G.U. n. 295 del 17 dicembre 2004), relativo alla definizione dei requisiti necessari al riconoscimento di Soggetti gestori per l'utilizzo di un Marchio specifico da apporre sugli imballaggi in legno;

Decreto Ministeriale 13 luglio 2005 (G.U. n. 175 del 29 luglio 2005) relativo al riconoscimento del Consorzio Servizi Legno-Sughero quale Soggetto Gestore per l'utilizzo di un marchio specifico da apporre sugli imballaggi in legno;

Decreto Ministeriale 4 marzo 2011 (G.U. n. 129 del 6 giugno 2011) modifica del Decreto Ministeriale 2 luglio 2004 a fronte della Revisione dell'ISPM n. 15 della FAO adottata dalla Convenzione Internazionale per la protezione delle piante della FAO del 3 aprile 2010;

Nota del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, prot. 16364 del 31 luglio 2015 sullo standard tecnico ai sensi dell'art. 49, comma 2, lett. c, del D. Lgs. 214/2005, relativo alle imprese che effettuano la smarchiatura degli imballaggi a marchio IPPC/FAO.

MIPAAF_nota tecnica smarchiatura (200,33 KB)
SCOPRICOME ADERIREPER USUFRUIRE DEI SERVIZI E DEI VANTAGGI DEL CONSORZIO

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza sul nostro sito. Ulteriori informazioni.

Accetta